Torna su
S.C.F. GROUP S.R.L.
via delle Arti e dei Mestieri snc
84013 Cava de’ Tirreni (SA)
Contatti
Centralino: (+39) 089 99 53 462
Email: info@scfgroup.it

E-commerce ed errore 404, cos’è e come risolverlo

Quando compare sul nostro e-commerce l’errore 404 vorremmo maledire tutto e cambiare mestiere. Perché è un errore che indica una risorsa no trovata e, anche se si palesa per poche ore, ha conseguenze importanti per la SEO e per le vendite del nostro store. Questo errore capito spesso sugli e-commerce quando i prodotti terminano o scadono le offerte.  Qui vogliamo illustrarti alcune strategie per ovviare a questo problema e non compromettere le performance del tuo e-commerce:

Cos’è l’errore 404

L’errore 404 è un errore del protocollo http legato a fattori clienti. Gli errori client scattano quando una richiesta del navigante non può essere soddisfatta. In altre parole, l’utente si trova di fronte a un errore 404 quando il client cerca di mettersi in contatto con il server che ospita ma non riesce a completare la richiesta. Spesso capita quando non viene trovata la pagina desiderata e ciò può dipendere dall’indirizzo digitato in maniera scorretta, oppure da un url non sostituito o, ancora più banalmente, se il server non è configurato per mostrare quella pagina.

Responsabili dell’errore 404

In estrema sintesi, i responsabili dell’errore 404 possono essere:

  • Un errore nel collegamento dell’e-commerce che indirizza a una pagina inesistente
  • Oppure un collegamento che rimanda a una pagina che esisteva ma ora è stata rimossa (e non è stata rei-ndirezzata correttamente)

Come risolvere l’errore 404 sugli e-commerce

Se l’errore è di semplice collegamento per risolverlo basterà correggere i link. In e-commerce multiprodotto dove sono caricate migliaia di pagine, però, non è così semplice. A questo proposito vi consigliamo di avvalervi della Google Search Console, che vi darà una panoramica generale degli errori sul sito con un elenco di tutte le pagine che causano errore 404. Se invece la pagina non esiste più (magari la pagina di un’offerta scadyta) si può ripristinare la pagina oppure effettuare un reindirizzamento codice 301 per inoltrare l’utente a un’altra pagina contenutisticamente più vicina.

Soluzioni e strategie per gestire i contenuti al meglio

I siti e-commerce, più di altri portali, dipendono dai prodotti e alle offerte del  periodo. Ciò significa che molte pagine in teoria potrebbero avere una “data di scadenza” e causare il famoso errore 404 se non gestite correttamente.
Ecco alcune soluzioni per procedere al meglio nel processo di sviluppo e-commerce e non incappare in errore:

  • Se l’indisponibilità del prodotto e della promozione è definitiva, si può pensare di reindirizzare a pagine prodotto simili in catalogo,
  • Se, invece, l’indisponibilità del prodotto o della promozione è temporanea, invece della scarna pagina 404, si può pensare di inserire un contenuto testuale che inviti l’utente a ripassare quanto prima in quanto il prodotto o l’offerta “torneranno presto disponibili”. In questo caso l’utente potrà decidere o di guardare altrove o, se sei fortunato, di pazientare la messa a disposizione del prodotto sul tuo store (in questo caso consigliamo azioni mirate di retargeting come newsletter, social o Annunci Display).
  • O ancora, se si ha certezza delle date in cui un prodotto o un’offerta torneranno disponibili  si può usare questa lacuna a proprio vantaggio per azioni di web marketing: come un pre-ordine con una percentuale di sconto se acquistano un prodotto che tornerà presto disponibile.

Ottimizzare le pagine stagionali

Infine per gli e-commerce ci sono quelle pagine come quelle del Black Friday, offerte di Natale, San Valentino che hanno una valenza di pochi giorni. Mai rimuovere le pagine soprattutto se hanno convertito bene può essere un errore. In questo caso il consiglio è quello di aggiornare la pagina con contenuti informativi validi tutto l’anno e ri-trasformarla in pagine di vendita nei momenti opportuni.

In questo contenuto abbiamo voluto darti una panoramica su come aggirare il problema dell’errore 404 sugli e-commerce. Se hai bisogno di supporto per lo sviluppo e-commerce o per risolvere degli errori sulla tua piattaforma contattaci ai nostri recapiti.

Utilizziamo i cookies per una migliore esperienza di navigazione.