Torna su
S.C.F. GROUP S.R.L.
via delle Arti e dei Mestieri snc
84013 Cava de’ Tirreni (SA)
Contatti
Centralino: (+39) 089 99 53 462
Email: info@scfgroup.it

Il tuo sito potrebbe essere penalizzato se non rispetta i Core Web Vitals

Il tuo sito web, a breve, potrebbe non essere adeguato ai nuovi standard di Google per valutare l’user experience: i core web vitals.
Ciò significa che il tuo sito (anche quelli realizzati con WordPress o PrestaShop o qualunque altro software e-commerce) potrebbe perdere il suo posizionamento ed essere penalizzato da Google. A quel punto non serviranno più a nulla le ottimizzazioni lato SEO se non intervieni prima su questa parte strutturale del sito.

Cosa sono i Core Web Vitals

I Web Vitals sono parametri di riferimenti per misurare la qualità di navigazione di un sito web. I tre più importanti sono chiamati “Core Web Vitals” in quanto fattori di ranking preminenti per Google e fanno riferimento alla velocità, al tempo di risposta e alla stabilità del layout di un sito internet:

I 3 core web vitals nel dettaglio:

LCP: Largest Contentful Paint – è la Velocità di caricamento del sito e del layout design del sito web
FID: First Input Delay – parametro che misura interattività della pagina
CLS: Cumlative Layout Shift – è la stabilità del caricamento dal punto di vista visivo

Quanto tempo hai per adeguare il tuo sito web

Google ha dato un anno a tutti gli sviluppatori per adeguarsi. La modifica, infatti, diventerà effettiva entro un anno dal suo annuncio (la novità è stata annunciata nel Maggio scorso, dunque, la deadline è per gennaio 2021)

Come adeguarsi ai core web vitals e non perdere posizionamento:

Google consiglia di migliore tutte le metriche che incidono sull’esperienza di navigazione dell’utente. Tra gli accorgimenti da effettuare assolutamente abbiamo:

  • Vincolare le dimensioni della pagina web principale a meno di 500 KB.
  • Contenere il numero di risorse della pagina a 50.
  • Introdurre le pagine AMP.

Cosa sono gli AMP

AMP è l’acronimo di Accelerated Mobile Pages, che significa letterlmanete “pagine accelerate per il mobile”. Dalla descrizione possiamo subito comprendere a cosa servono le pagine AMP, ovvero a migliorare la navigazione da dispositivi mobili attraverso pagine leggere e con i contenuti importanti subito in evidenza.

Core Web Vitals e PrestaShop

Se il tuo e-commerce Prestashop è lento, oppure presenta un layout non ottimizzato, rischia di non rispettare i core web vitals e la penalizzazione. Per adeguarlo ai nuovi standard puoi contattarci e ricevere consulenza immediata

E se ho un sito costruito con WordPress?

Stesso discorso di sopra. I siti sviluppati con WordPress devono essere adeguati ai nuovi parametri di ranking di Google. Se non vuoi perdere posizionamento ti basta adeguarlo a nuovi standard e vedrai che non solo conserverai (o migliorerai il posizionamento) ma renderai l’esperienza di navigazione dei tuoi utenti ancora più piacevole.

Core Web Vitals e non solo: gli altri fattori di posizionamento

Non solo web vitals, ci sono altri fattori di posizionamento che saranno sempre più determinanti a partire da maggio 2021 e sono

  • Ottimizzazione per i device mobili
  • velocità di caricamento delle pagine web
  • il protocollo di sicurezza HTTPS
  • strutturazione logica e non invasiva degli annunci pubblicitari

Se hai bisogno di supporto e consulenza:

Se hai un sito realizzato con PrestaShop e WordPress (ma non solo) contattaci per adeguarlo ai nuovi standard di Google e ai core web vitals e non perdere il tuo posizionamento!
Contattaci agli appositi recapiti nella pagina “Contatti“.

Utilizziamo i cookies per una migliore esperienza di navigazione.