Torna su
S.C.F. GROUP S.R.L.
via delle Arti e dei Mestieri snc
84013 Cava de’ Tirreni (SA)
Contatti
Centralino: (+39) 089 99 53 462
Email: info@scfgroup.it

Come aumentare follower su Instagram nel 2021

Una guida breve, ma terribilmente pratica, su come aumentare follower Instagram nel 2020.

Influencer, imprenditori, startupper, aspiranti tali tutti sono ossessionati dal numero dei seguaci su Instagram. Comprensibile, in fondo avere un gran seguito di follower – reali – aumenta la credibilità e il riconoscimento da parte del pubblico target e non solo. Lungi però essere l’unico indicatore di successo di un account. Esistono infatti community anche molto piccole ma molto “ingaggiate” e che portano molto valore rispetto a macro-community dove si registra un interesse a bassa intensità o comunque non sempre convertibile.

In ogni caso i vantaggi di avere un seguito reale e cospicuo rimane.

Strategie per aumentare follower su Instagram

Dunque si cercano delle strategie valide nel 2020 per aumentare i follower su instagram. Perché parliamo specificamente del 2020 e di strategie aggiornate? Perché Instagram è ormai cambiato e le vecchie strategie, ormai, non sono  più valide. Alcune addirittura compromettono gli account irrimediabilmente. Leggi qui: perché acquistare follower è un errore.

In questo articolo vogliamo darti dei consigli pratici su come aumentare i follower Instagram nel 2020

Come convertire un utente in follower

Premessa: un utente non diventa un follower appassionato per magia, né in maniera automatica – al di là di quella sparuta parte di utenti dal follow compulsivo. Solitamente un utente diventa follower se reagisce ai contenuti pubblicati, se è coinvolto dagli stessi e ti riconosce come riferimento in quel dato settore.
Passando ora al pratico, ecco alcune dritte da mettere subito in pratica per aumentare follower instagram nel 2020. Sia chiaro ogni consiglio deve essere declinato sulle base delle specificità di ogni progetto di comunicazione, che si tratti esso di un’azienda, un influencer o attività locale:

Scegliere li hashtag giusti e la geolocalizzazione

Sembrano cose superate e risapute e invece non è così. Gli hashatag sono ancora fondamentali per definire gli argomenti e la nicchia alla quale vuoi rivolgerti. Instagram ne mette a disposizione trenta per ogni post, noi consigliamo di limitarti a 10-15 hashtag pertinenti a quello che stai comunicando così da approcciarti davvero ai topic giusti.
Dunque niente più parole a caso, queste sono soltanto deleterie.
Stesso discorso per i Geotag, se i tuoi contenuti vuoi che tocchino specifici paesi o città (nel caso di un’attività local) non dimenticare mai di inserirlo, così i contenuti saranno a disposizione anche per chi interessato a quelle location.

Ideare una visual identity

Siamo subissati da contenuti anche fotografici, Instagram d’altronde è la sublimazione di questo tipo di fruizione. Per questo bisogna avere un’identità visiva definita e particolare in grado di balzare subito all’occhio e distinguerti la cascata di contenuti quotidiani.
Il “visual”, però, non basta. Occorre che anche ci siano dei contenuti di valore all’interno del tuo feed e delle tue stories, sicuramente non banali. Per questo nel caso di Instagram si parla da un po’ di “visual storytelling”.

Partecipare alle community di Instagram

I primi due consigli sono importanti ma bastano per aumentare follower su Instagram? No, uno dei consigli migliori e spesso sottovalutato è quello di partecipare alla community. Essendo un social nella genetica (oltre che una piattaforma pubblicitaria) non puoi aspettarti di postare foto e che gli utenti arrivino da soli. A volte devi incuriosirli, andarli a stanare tu stesso nei luoghi virtuali nel quale viaggiano. Quindi con l’account aziendale o pubblico che sia, vai nelle pagine simili alle tue, lascia i tuoi commenti sui contenuti delle persone che hanno interessi affini al tuo progetto e aspetta. Vedrai che la pratica quotidiana di questa abitudine ti porterà diversi nuovi follower.
Insomma, devi dare un contributo tangibile alla community che ti interessa.

Usare gli shoutout per aumentare follower Instagram

Forse davvero il consiglio migliore se hai seguito tutti i precedenti su come aumentare follower instagram.

Cos’è uno shoutout

Uno shoutout è la menzione del tuo profilo da parte di un altro profilo su scambio/commissione

Instagram infatti è popolato da persone che:

  • scambiano shoutout (S4S)
  • vendono shoutout
  • acquistato shoutout

Come funziona lo shoutout

Qui un esempio pratico su come funzionano gli shoutout Instagram:
Sei un’agenzia di viaggi aperta da poco e non hai ancora molto  follower. Dopo aver pubblicato i tuoi contenuti hai capito che questo non basta per aumentare in maniera rilevante i tuoi seguaci quindi decidi di avvalerti di questo sistema. A questo punto puoi contattare in direct un profilo dedicato ai viaggio con un numero discreto di follower (e che quindi presumibilmente avrà tanti seguaci in target) e proporgli la collaborazione. Il profilo una volta accettata la collaborazione (in denaro o dietro scambio di menzione) condividerà una nuova foto nel suo feed (sua o tua) con una menzione al tuo profilo che cancellerà – presumibilmente – dopo 24 ore.

Risultato? Scommettiamo che molti profili andranno sulla tua pagina. Molti di questi inizieranno a seguirti e diventeranno tuoi follower appassionati se hai seguito tutti i consigli di questo articolo.

Come aumentare i follower Instagram: conclusioni

In questo contenuto abbiamo visto come aumentare follower Instagram nel 2020 con consigli aggiornati di social media marketing e specifici per questo tipo di piattaforma.
Se hai bisogno di una strategia promozionale per le tue Instagram ads contattaci pure ai nostri recapiti ti dedicheremo una consulenza gratuita.

Utilizziamo i cookies per una migliore esperienza di navigazione.