Torna su
S.C.F. GROUP S.R.L.
via delle Arti e dei Mestieri snc
84013 Cava de’ Tirreni (SA)
Contatti
Centralino: (+39) 089 99 53 462
Email: info@scfgroup.it

Windows 11 finalmente supporterà le app Android!

Microsoft ha annunciato una notizia epocale: Windows 11 sarà in grado di eseguire e supportare le applicazioni Android. La novità sarà attiva con il lancio della prossima generazione del sistema operativo.

Le novità di Windows 11 nel dettaglio:

Ci sarà sicuramente una nuova veste grafica che accompagnerà l’arrivo del nuovo sistema operativo e di cui si è già avuta qualche piccola anticipazione durante la presentazione ufficiale. Ma la notizia più interessante è che Windows 11 sarà in grado di eseguire le applicazioni Android. Con questa mossa, Windows si pone sullo stesso piano di ChromeOS, il sistema operativo di Google che poteva contare già su un vastissimo catalogo di app presenti sul Play Store (forse il più ampio al mondo), e con macOS, che da qualche anno supporta buona parte delle app dedicate ad iPhone e iPad.

Dove saranno disponibili le app Android di Windows 11?

Le applicazioni Android eseguibili su Windows saranno disponibili sull’Amazon Appstore. La seconda notizia è proprio questa: Windows ha deciso, infatti, di non affidarsi al Play Store di Google per l’esecuzione e il download delle app.

Dove saranno posizionate le app Android in Windows?

Saranno presente menu Start e potranno messe essere in bella vista nella barra delle applicazioni. Si parla, inoltre, anche di alcune funzionalità aggiuntive come quelle Snap per la gestione delle finestre affiancate.

Quale tecnologia verrà utilizzata?

Microsoft ha affermato che si potrà utilizzare la tecnologia Bridge di Intel per far funzionare le applicazioni mobile in Windows. In breve, il compilatore Intel Bridge per applicazioni Android fungerà anche con AMD, CPU e ARM.

Quali app Android saranno disponibili su Windows 11?

In una fase iniziale solo poche applicazioni Android saranno disponibili nell’Amazon Appstore.
Si sa che ci saranno sicuramente Tik Tok, Uber e Kindle tra quelle più popolari. Ovviamente il numero di app compatibili è destinato via via ad aumentare.

Per concludere, alcune voci di corridoio sostengono che si potranno installare direttamente i file APK in Windows 11, ovvero archivi di risorse per permettere agli utenti di installare anche app non presenti sullo store ufficiale.

Utilizziamo i cookies per una migliore esperienza di navigazione.