Torna su
S.C.F. GROUP S.R.L.
via delle Arti e dei Mestieri snc
84013 Cava de’ Tirreni (SA)
Contatti
Centralino: (+39) 089 99 53 462
Email: info@scfgroup.it

Strumenti web agency: quali sono quelli più utilizzati?

In un momento storico sicuramente sui generis, presentare la propria attività sul web in maniera professionali è diventato fondamentale.
Questa è la parola chiave “professionale”. Ovvero presentare la propria attività in maniera convincente, efficace, facendo trasparire l’identità, i valori e i punti di forza dell’impresa (e sì, oscurando nei limiti del possibile e della correttezza i punti deboli). Per questo motivo ci si affida sempre più a agenzie specializzate in servizi digital e web ovvero le web agency.

Ogni web agency oltre a raccogliere a sé professionisti, competenze e ed esperienze si serve di alcuni tool di settore fondamentali (di monitoraggio, di analisi, di schedulamento, di strategia), senza i quali questi stessi servizi non potrebbero essere erogati.

Gli strumenti più utilizzati dalle web agency per le strategie di digital marketing

Vediamo insieme quali sono gli strumenti imprescindibili per una web agency.

SEOZoom: e il posizionamento non ha più segreti!

SeoZoom è lo strumento perfetto per fare SEO ovvero posizionamento organico sui motori di ricerca. Per SEO intendiamo l’insieme di strategie messe in atto affinché il proprio sito si posizioni in alto nei risultati forniti da Google per determinate parole chiave.
Ha dunque uno scopo preciso, perché è un tool di analisi che permette di scoprire aspetti del posizionamento SEO come i trend del traffico da motori di ricerca, le opportunità di posizionamento delle keyword, il traffico che esse generano, il modo in cui lavorano le altre web agency sotto questo aspetto.

Answer the Public

Answer The Public uno strumento fenomale per fare ricerche di mercato online, in quanto indaga, esplora ed esporta le query online digitate dagli utenti. La fortuna di questo SEO tool è quella di mostrarci, come esito della nostra ricerca, le domande poste dagli utenti a Google (il tutto filtrabile per lingua, nazione, range temporale etc..),,, quando digitano la keyword che stiamo indagando e anche come la compongono.

Business Manager per gestire le pagine social aziendali

Il Business Manager è il tool fondamentale per gestire la pubblicità sui social delle due piattaforme più popolari al mondo: Facebook e Instagram. Con il Business Manager, infatti, siamo in grado di gestire gli account pubblicitari dei clienti, svariate pagine aziendali, cataloghi e-commerce, gestire i pubblici di marketing e retargeting e così via.

Google Trends: per stare sempre al passo con i “trend” del momento

Google Trends consente di vedere in tempo reale quali sono gli argomenti trend e le parole più ricercate sul motore di ricerca, filtrabile sia per area territoriale che per intervallo temporale. Per fare ciò, lo strumento prende un campione rappresentativo di ricerche online e fornisce un risultato numerico che non rappresenta il volume di ricerca effettivo di una parola chiave ma la sua posizione in una scala che va da 1 a 100.

Mention: perché in rete parlano di te!

Mention è un tool utilissimo per fare social media monitoring per una o più keyword. Questo strumento permette, in poche parole, di osservare dove e quando i tuoi utenti digitano le tue parole chiave d’interesse sul web (può essere il nome del tuo brand, un servizio, un nome comune di cosa) sui social come Facebook, Instagram, Twitter, Tik Tok etc…

Quelli appena enunciati sono gli strumenti che in una web agency non possono mai mancare. E tu hai da suggerirne qualcuno?

Utilizziamo i cookies per una migliore esperienza di navigazione.